quarantine

Il 21 Marzo 2020 l'Italia è in lock-down. Il Governo chiude tutte le attività  produttive che non siano strettamente necessarie. Divieto di uscire dalle proprie abitazioni, se non per necessità comprovate e alimentari, uno stato di massima allerta che impedisce di recarsi in qualsiasi luogo di intrattenimento. Prendendo spunto dal progetto di Alejandro Cartagena "Carpoolers", gioco con i numeri, per non dare i numeri. Ogni giorno per quaranta giorni scatto una foto, compongo così 40 fotografie divise in quadrittici, la parola d'ordine è sequenzialità, in un psicodramma per immagini, apparentemente uguali come i giorni che passano in silenzio. Una via affollata come quella sotto casa si svuota e può partire la caccia ai colori della mia piatta quarantena alla "finestra".